fbpx
banner

Affondi – come scolpire le gambe e tonificare I glutei ottenendo un effetto push up!

Cosa sono gli affondi?

Gli affondi sono esercizi base in un programma di allenamento. Se fatti con costanza, anche 10 minuti tutti i giorni, regalano nel giro di pochissimi mesi risultati fantastici ma soprattutto visibili. Le gambe diventano asciutte e scattanti e i glutei si tonificano, si snelliscono e si sollevano ottenendo un effetto push up da urlo.

Il modo corretto di eseguire gli affondi

Gli affondi sono piegamenti della gamba partendo da una posizione eretta. Serve a rinforzare e tonificare la muscolatura della coscia e il grande gluteo. L’affondo classico coinvolge in un unico movimento diversi gruppi muscolari e articolazioni. Inoltre non ha solo una funzione estetica: il movimento di discesa allena l’equilibrio e i muscoli stabilizzatori di caviglie e schiena.
In piedi, schiena e testa dritte, fai un lungo passo in avanti piegando il ginocchio che non deve oltrepassare la linea del piede. Quello posteriore si flette, sfiora il suolo senza mai toccarlo. Nella fase di piegamento mantieni la schiena dritta. Torna nella posizione di partenza contraendo il gluteo e ripeti. Inspira nella fase di flessione, espira in quella di ritorno.

 

Consigli utili
• Per un risultato efficace e rapido, abbiniamo gli affondi alla tecnologia avanzata EMS.
• Se sei già allenato e vuoi un affondo più incisivo e strong, fai l’esercizio tenendo le braccia distese e usando due manubri. Inizia sempre con carichi leggeri. Se vuoi spingere ancora di più prova l’affondo saltato. Così aumenti battito cardiaco e consumo calorico.

 

La tecnologia EMS, abbinata a questo tipo di esercizio, va a stimolare in maniera profonda i muscoli adduttori, abduttori e glutei, andando a rendere molto più efficace il lavoro a corpo libero, per un reclutamento del muscolo pari all’80-90%. Per cui i benefici saranno ulteriori, in particolare si avrà un miglioramento del tono, della forza e della resistenza muscolare. Oltre ai muscoli precedenti viene reclutato anche il quadricipite.

 

Miti da sfatare

Il cosi temuto “ingrossamento” delle cosce è una percezione temporanea dovuta a delle piccole infiammazioni all’interno del muscolo createsi dopo un allenamento intenso. Queste, provocano una sensazione di gonfiore, che scompare nel giro di poco tempo, lasciando la muscolatura asciutta, tonica e definita.

Scopri il pacchetto >>> Twenty Fitness Prime

Scopri di più

Cerca

+

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Accettando l'accettazione dei cookie in conformità con la nostra politica sui cookie.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.


cookie tecnici sono quelli utilizzati al solo fine di “effettuare la trasmissione di una comunicazione su una rete di comunicazione elettronica, o nella misura strettamente necessaria al fornitore di un servizio della società dell’informazione esplicitamente richiesto dall’abbonato o dall’utente a erogare tale servizio”.

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi